logomccormick2xdesktop
close search dialog
search dialog

La posizione dell’azienda in merito all’attività politica

McCormick vanta una ricca tradizione di coinvolgimento attivo presso le comunità in cui i suoi dipendenti vivono e lavorano. Questa presenza sul territorio si traduce anche nel sostegno a politiche pubbliche che interessano di riflesso la nostra attività, i nostri marchi e i nostri dipendenti. Significa inoltre educare i responsabili politici e partecipare, ove opportuno, al pubblico dibattito su questioni politiche.

L’Azienda incoraggia i dipendenti a partecipare attivamente nel tessuto locale in cui risiedono e lavorano. Fermo restando l’obbligo per i dipendenti di osservare tutte le leggi vigenti al riguardo, nella presente Policy non viene affrontato il tema dei contributi individuali dei dipendenti a partiti politici o ad attività di volontariato. Queste iniziative individuali non devono ovviamente lasciar intendere alcuna forma di supporto ufficiale da parte di McCormick.

 

*L’AZIENDA NON OFFRE ALCUN RIMBORSO PER I CONTRIBUTI POLITICI VERSATI DAI DIPENDENTI.

Attività politica svolta dall’Azienda

È politica aziendale quella di essere un buon “cittadino d’impresa”. Per ogni attività d’impresa, ai dipendenti e agli amministratori è richiesto il rispetto di tutte le vigenti leggi, norme e normative.

La legge federale degli Stati Uniti non consente alle società di capitali di corrispondere fondi direttamente ai candidati a cariche federali (Presidente, Vice-Presidente o candidati al Senato e alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti). A livello di singoli Stati, il panorama legislativo è disomogeneo, perché in taluni casi i contributi aziendali ai candidati a cariche statali e locali sono consentiti.

MCCORMICK NON VERSA ALCUN CONTRIBUTO AI CANDIDATI A CARICHE PUBBLICHE O A CAMPAGNE POLITICHE.

I fondi dell’Azienda possono essere utilizzati (i) per sostenere iniziative elettorali statali e locali suscettibili di condizionare l’azienda e la qualità della vita nelle comunità in cui i dipendenti di McCormick vivono e lavorano o in cui l’azienda svolge attività economiche; e (ii) per sostenere o promuovere tematiche, proposte di legge o referendum ritenuti importanti per l’Azienda, i suoi azionisti, dipendenti e altri soggetti interessati (ai fini della presente Policy, le clausole (i) e (ii) sono definite “iniziative politiche”).

Oltre all’affiliazione a organizzazioni industriali e associazioni di categoria, McCormick può collaborare con società di comunicazione e altre organizzazioni e coalizioni allo scopo di sensibilizzare i funzionari eletti e i responsabili politici dei governi sulle tematiche di interesse per l’Azienda e il suo settore.

 

*TUTTI I CONTRIBUTI VERSATI DALL’AZIENDA A FAVORE DI INIZIATIVE POLITICHE DEVONO ESSERE AUTORIZZATI, IN VIA PRELIMINARE, DAL COMITATO PER GLI AFFARI GOVERNATIVI E, SE AUTORIZZATI, VENGONO EROGATI INDIPENDENTEMENTE DALLE INCLINAZIONI POLITICHE PERSONALI DEGLI AMMINISTRATORI, FUNZIONARI O DIRIGENTI DELL’AZIENDA.

La composizione di questo comitato viene stabilita dal Comitato di direzione dell’Azienda e riveduta annualmente dal Comitato nomine/Corporate governance del Consiglio di amministrazione.

Ai dipendenti viene ricordato che l’Azienda ha in essere una Politica e Procedura sulla lotta alla corruzione dei funzionari stranieri (Foreign Corrupt Practices Act) e l’osservanza delle pratiche contro la corruzione internazionale applicabile alla totalità delle unità operative statunitensi e internazionali. Ogni proposta di impiego dei fondi aziendali a sostegno di iniziative politiche al di fuori degli Stati Uniti dovrà risultare compatibile anche con questa politica e procedura. Si osservi che:

*MCCORMICK NON EROGA CONTRIBUTI A CANDIDATI O PARTITI POLITICI AL DI FUORI DEGLI STATI UNITI.

*QUALSIASI FORMA DI CONTRIBUTO O SOSTEGNO A INIZIATIVE POLITICHE AL DI FUORI DEGLI STATI UNITI RICHIEDE L’APPROVAZIONE PREVENTIVA DEL MEMBRO RESPONSABILE DEL COMITATO DI DIREZIONE DELL’AZIENDA, OLTRE A QUELLA DEL COMITATO PER GLI AFFARI GOVERNATIVI.

Elementi presi in considerazione; Supervisione

Nella scelta dei contributi, McCormick prende in considerazione vari criteri, quali la posizione assunta in questioni di politica pubblica e/o la presenza di dipendenti e stabilimenti McCormick in un particolare territorio o Stato.

Si tenga presente che l’Azienda ha attivato un apposito Comitato per le donazioni benefiche che verifica tutti i contributi aziendali versati alle organizzazioni rispondenti al comma 501(c)(3) dell’Internal Revenue Code (organizzazioni no profit operanti esclusivamente per finalità benefiche, educative, scientifiche e altri scopi consentiti). Un esempio di organizzazione 501(c)(3) è la United Way of Central Maryland.

Con cadenza almeno annuale, il Comitato nomine/Corporate governance del Consiglio di amministrazione riceve una relazione sui contributi politici erogati dall’azienda e discute di strategie e raccomandazioni con la direzione. Il Comitato nomine/Corporate governance è altresì responsabile della revisione periodica della presente policy.

Tipologie di organizzazioni

Per le attività di raccolta ed erogazione fondi in relazione alle campagne politiche, negli Stati Uniti vengono costituiti appositi comitati di azione politica o PAC (Political Action Committees).

*MCCORMICK NON MANTIENE IN ESSERE NÉ SPONSORIZZA ALCUN PAC A LIVELLO FEDERALE O STATALE.

Associazioni di categoria. McCormick ritiene che l’appartenenza e la partecipazione ad associazioni di categoria siano vantaggiose sotto vari profili tanto per l’attività quanto per i dipendenti, ad esempio fornendo aggiornamenti su questioni di diretto interesse per l’Azienda. McCormick è membro di diverse associazioni di categoria nel settore alimentare e manifatturiero a livello federale, statale e locale. Molte di queste organizzazioni svolgono attività di lobbying, hanno un proprio comitato di azione politica e sono impegnate in programmi di sensibilizzazione politica. McCormick supporta le associazioni di categoria attraverso il pagamento di quote annuali. In alcune circostanze l’azienda si riserva di effettuare ulteriori pagamenti sotto forma di contributi e oneri di urbanizzazione a sostegno di speciali progetti e attività di coalizioni, fra cui iniziative di sensibilizzazione a livello federale e statale.

Informativa

McCormick si impegna a depositare tutte le note informative previste dalle leggi federali e statali degli Stati Uniti in materia di finanziamento delle campagne e obblighi di informativa.

Il link riportato sotto elenca le seguenti informazioni per l’esercizio precedente:

(i) pagamenti e contributi politici aziendali a favore di singoli candidati a cariche politiche superiori complessivamente a 500 dollari;

(ii) pagamenti di importo pari o superiore a 25.000 dollari a favore di iniziative elettorali statali;

(iii) associazioni di categoria negli Stati Uniti a cui McCormick ha versato quote di importo pari o superiore a 25.000 dollari e le cui spese non deducibili per attività di lobbying superavano 10.000 dollari.

Informativa sintetica per l’esercizio 2016

Informativa sintetica per l’esercizio 2015

Informativa sintetica per l’esercizio 2014


Terremo un archivio di tre anni di questi contributi, a partire dall’esercizio 2014.